Condividere la ricerca, arricchire la formazione

Download PDF

Giovedì 6 febbraio 2020, Schoolmaps.ch/it si è presentato a Breakpoint, ciclo di incontri a cadenza mensile rivolti a formatori, ricercatori, studenti, collaboratori del Dipartimento formazione e apprendimento e a tutti i colleghi della SUPSI interessati al dialogo tra ricerca e formazione educativa.

La sezione di coordinazione Servizi e informazioni geografiche (COSIG) dell’Ufficio federale di topografia, sviluppa e gestisce l’infrastruttura dei geodati come base per lo stoccaggio e la pubblicazione dei dati dell’amministrazione federale sul geoportale della Confederazione (www.geo.admin.ch).
Un patrimonio di dati che potrebbe essere di grande aiuto per rispondere alle sfide che le innovazioni tecnologiche e l’introduzione dei nuovi approcci didattici stanno ponendo alla scuola.

Con il visualizzatore di carte map.geo.admin.ch, i geodati possono essere facilmente caricati e visualizzati da chiunque abbia un computer e una connessione a internet, il materiale è gratuito e non ha bisogno d’iscrizione, né di installare un software. Qualsiasi docente può ricercare e trovare delle informazioni per progettare delle attività, o introdurlo come strumento d’apprendimento per gli allievi. Con map.geo.admin.ch è possibile esplorare, stampare, commentare e corredare con disegni, oltre alle cartine ufficiali di swisstopo, più di 600 set di dati geografici.
Con il progetto sCHoolmaps.ch swisstopo sta promuovendo da quattro anni l’uso del geoportale nel sistema educativo svizzero nelle tre principali regioni linguistiche. Nell’anno scolastico 2017-18 sono state portate a termine le prime sperimentazioni nelle scuole della Svizzera Italiana. I risultati sono più che soddisfacenti, le attività proposte mostrano come l’uso del geoportale abbia permesso di suscitare un maggior interesse da parte degli allievi verso i temi trattati e una miglior acquisizione dei contenuti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*